La sfida

Fornire un'alimentazione di backup durante la stagione dei monsoni

La produzione di alluminio è un lavoro a ciclo continuo. Se una fonderia rimane senza alimentazione per più di quattro ore, il metallo fuso solidifica e causa gravi danni all'attrezzatura dell'impianto. È fondamentale pertanto disporre di un'adeguata alimentazione di backup, oltre a una centrale elettrica con avvio senza alimentazione, in caso di interruzioni dell'alimentazione elettrica locale. 

Nel 2014 una fonderia di alluminio indiana ha subito gravi danni in seguito all'interruzione dell'energia elettrica causata dai forti monsoni. Siamo stati quindi chiamati per assicurare che la fonderia fosse in grado di affrontare la nuova stagione dei monsoni, in arrivo otto settimane dopo.

Scheda del progetto

32 MW/6,6 kV

Impianto per la produzione elettrica

8 settimane

Tempo di consegna

19,5 %

Caduta di tensione minima consentita

La soluzione

Una centrale elettrica con avvio senza alimentazione progettata su misura per le esigenze della fonderia

Abbiamo l'esperienza e le risorse per affrontare con successo scadenze strette come questa. Il nostro team locale ha progettato e installato una centrale elettrica temporanea con avvio senza alimentazione in grado di far proseguire le attività della fonderia senza interruzioni. Sulla carta sembrava un obiettivo semplice. Ma c'era da considerare una serie di fattori legati alle esigenze peculiari della fonderia. Il nostro sistema doveva riuscire ad avviare un motore da 4,9 MW in modalità diretta in linea (DOL) e controllare che la caduta di tensione fosse inferiore al 19,5 percento su un carico di base di 6 MW. Abbiamo eseguito moltissimi interventi di questo tipo in passato, perciò sapevamo esattamente cosa serviva.

Aggreko è diversa

I nostri team mostrano sempre il loro valore anche nelle situazioni più complesse.

Our Difference

L'impatto

Funzionamento continuo e nessuna costosa riparazione

Quando è iniziata la stagione dei monsoni del 2015, l'impianto per la lavorazione dell'alluminio era pronto. La nostra centrale elettrica con avvio senza alimentazione, installata e testata in appena otto settimane, si è dimostrata più che capace di mantenere la fonderia in funzione anche in caso di guasto alla rete elettrica locale. Il rischio di perdite finanziarie associate a un catastrofico guasto all'alimentazione è stato virtualmente azzerato. 

"Questo intervento ha rappresentato una vera corsa contro la natura: abbiamo messo in campo tutta la nostra vasta esperienza globale per rispondere velocemente alle esigenze peculiari della fonderia di alluminio."

Come possiamo aiutarti?

Troveremo insieme la soluzione più adatta a te