Cliente Corporatión Chilene del Cobre (CODELCO)

Ubicazione Deserto di Atacama, Chile

La sfida

Fornire energia affidabile in una località remota e impervia

Quando vi trovate in un luogo 100 volte più arido di un posto chiamato "Valle della morte", sapete di essere in un ambiente difficile. La Corporatión Chilene del Cobre (CODELCO) è il più grande produttore di rame del mondo, ma per reperirlo deve andare nel deserto di Atacama, a 2.700 metri sopra il livello del mare.

La miniera di rame Gaby dà lavoro a più di 4.000 operai; pertanto ha una necessità assoluta di energia elettrica costante. La CODELCO aveva bisogno di un partner affidabile in grado di operare senza problemi nelle difficili condizioni del sito, che conoscesse i regolamenti minerari come le proprie tasche e che potesse fornire energia elettrica continuativamente. Sapevamo che potevamo aiutarli.

 

Scheda del progetto

100 x

Più arido della Valle della morte

2.700 metri

Sul livello del mare

4.000 operai

Nel campo

10 giorni

Tempo per l'installazione

5 MW

Energia fornita

La soluzione

Un sistema di generatori per fornire energia alla miniera

Entro 10 giorni dalla ricezione della lettera di intenti eravamo nel deserto di Atacama, a fornire alimentazione al sito tramite piccoli generatori sparsi per tutta la miniera. Abbiamo installato un sistema da 5 MW di generatori, trasformatori e serbatoi del combustibile. Per soddisfare tutti i requisiti abbiamo poi aggiunto anche una sala di controllo. Abbiamo incluso anche un serbatoio del combustibile da 1.000 litri montato su rimorchio, in conformità a tutte le normative in materia di salute e sicurezza, come parte del sistema di stoccaggio e di consegna. E i nostri tecnici hanno fornito un servizio 24 ore su 24 in loco per garantire un'alimentazione ininterrotta.

Aggreko è diversa

I nostri generatori forniscono l'energia necessaria, anche nelle condizioni più difficili.

Our Difference

L'impatto

Energia elettrica sicura sulla quale il nostro cliente ha potuto fare affidamento

CODELCO poteva controllare la conformità ai requisiti semplicemente entrando nella sala di controllo. Il banco di monitor ha consentito di disporre di una panoramica del sistema nel suo complesso, oltre a una visione dettagliata delle singole unità operative. La completa capacità diagnostica ha consentito di evitare eventuali interruzioni impreviste e i tecnici hanno potuto risparmiare sui costi del carburante modulando la potenza verso l'alto o verso il basso, a seconda della domanda energetica. Sapendo che i serbatoi di carburante erano stati collaudati in base a rigorose normative in materia di salute e sicurezza e che erano auto-isolanti e testati sotto pressione in modo da escludere ogni perdita, il cliente ha fatto completo affidamento sulla sicurezza, l'affidabilità e la robustezza del sistema.

"Sapevamo che le condizioni erano dure. Ecco perché abbiamo controllato due volte tutta l'attrezzatura e prestato molta attenzione a salute e sicurezza."

Come possiamo aiutarti?

Troveremo insieme la soluzione più adatta a te