Cliente Gold Fields

Ubicazione Laverton, Australia occidentale

Sectors Industria mineraria

La sfida

Sostituire i vecchi motori diesel con nuove tecnologie

Gold Fields stava cercando di mandare in pensione la propria flotta di generatori diesel presso la miniera d'oro di Granny Smith a Laverton. Avevamo testato i motori a gas nei precedenti 18 mesi. Una nuova condotta di gas era stata costruita nelle vicinanze. Una necessità più una nuova e migliore tecnologia più una nuova fonte di carburante accessibile? È stato un perfetto allineamento di tempo e opportunità.

Abbiamo proposto una centrale elettrica a gas da 22 MV, con carburante derivante dalla nuova condotta del gas, alimentata dai nostri nuovi motori a gas Osprey. In ultima analisi, per Gold Fields ciò ha comportato risparmi significativi sui costi e una riduzione, allo stesso tempo, dell'impronta di carbonio. 

Scheda del progetto

24 MW

Gruppi elettrogeni

20 piedi

Container utilizzati

80.000/ 6 anni

Riduzione delle emissioni di CO2

218,8 milioni

Milligrammi di oro prodotti

8.872

Milligrammi di oro nel solo 2015

La soluzione

Affidabili motori Osprey 

La nostra capacità di costruire un sistema di riduzione ad alta pressione ha consentito di ridurre il tempo di realizzazione e di mettere in esercizio velocemente il nuovo impianto. La nuova centrale elettrica ha ridotto le emissioni di CO2 della miniera di circa 80.000 tonnellate in sei anni, con la conseguenza che Gold Fields può scambiare crediti di carbonio presso l'Emissions Reductions Fund.

Ulteriori risparmi sui costi sono derivati dall'uso dei nostri motori Osprey e di container da 20 piedi. La sostituzione dei generatori diesel con motori affidabili alimentati a gas contribuirà in modo significativo a ridurre i costi per Gold Fields per tutto il tempo di vita dell'impianto. 

Aggreko è diversa

Combiniamo un atteggiamento positivo alla volontà di esplorare nuove tecnologie.

Our Difference

L'impatto

Costi di carburante ed emissioni di CO2 molto più bassi di prima

La nostra capacità di costruire un sistema di riduzione ad alta pressione ha consentito di ridurre il tempo di realizzazione e di mettere in esercizio velocemente il nuovo impianto. La nuova centrale elettrica ha ridotto le emissioni di CO2 della miniera di circa 80.000 tonnellate in sei anni, con la conseguenza che Gold Fields ha potuto iniziare a scambiare crediti di carbonio presso l'Emissions Reductions Fund. Ulteriori risparmi sui costi sono derivati anche dall'uso dei nostri motori Osprey e di container da 20 piedi.

La sostituzione dei vecchi generatori diesel con motori affidabili alimentati a gas produrrà significativi risparmi sui costi per Gold Fields per tutto il tempo di vita dell'impianto.

"Quando si è presentata l'opportunità di sfruttare il gas, Aggreko ha fornito la soluzione più competitiva combinata con alcuni approcci tecnici innovativi che hanno migliorato l'efficienza, ridotto i costi e portato prassi lavorative più pulite."

Richard Weston Vice Presidente Esecutivo ,
Gold Fields, Australia

Come possiamo aiutarti?

Troveremo insieme la soluzione più adatta a te