Cliente Stabilimento di etilene della Costa del Golfo

Ubicazione USA

Sectors Petrolchimica e raffinazione

La sfida

Bloccare l'effetto domino del collasso di una torre di raffreddamento 

Per qualunque stabilimento di trasformazione i tempi di inattività rappresentano un bel problema. Quando il loro costo si aggira attorno ai 5 milioni al giorno, il problema si fa ancora più serio. Uno stabilimento petrolchimico della Costa del Golfo si è trovato di fronte questo oneroso grattacapo quando due cellule della torre di raffreddamento utilizzata per la trasformazione dell'etilene hanno collassato. 

Dato che proprio la trasformazione dell'etilene è il primo e più importante evento nella catena di produzione petrolchimica, questo disastro avrebbe potuto innescare un effetto domino su tutto lo stabilimento. La materia prima per le unità a valle si sarebbe ridotta del 20-40%, con un impatto economico enorme. Con un mese di durata prevista per le riparazioni, lo stabilimento aveva bisogno di un backup di emergenza.

Scheda del progetto

$ 5.000.000 al giorno

Costo stimato del guasto

60.000 tonnellate

Attrezzature di raffreddamento

12,3 MW

Potenza erogata

9 km

Cavi posati

La soluzione

Sistema di raffreddamento installato in sei giorni

Con una perdita di 5 milioni di dollari al giorno, più rapida è la riparazione, meglio è. Ci siamo messi immediatamente al lavoro, valutando il danno e installando un sistema di raffreddamento temporaneo. Date le dimensioni dello stabilimento, non è stata un'impresa facile. In totale, abbiamo consegnato 60.000 tonnellate di capacità di raffreddamento, 30.000 tonnellate per uso immediato e il resto di backup, e 12,3 MW di potenza, 14,5 km di cavi, serbatoi per il diesel e molto altro. E tutto questo in appena sei giorni.

Aggreko è diversa

Serve velocità? Basta vederci all'opera.

Our Difference

L'impatto

La raffineria evita perdite pari a $ 5 milioni al giorno

Con il nostro sistema di raffreddamento installato in sei giorni, il cliente ha evitato un disastro economico. Con un intervento rapido, l'unità di etilene è tornata a funzionare a pieno ritmo, producendo il giusto livello di materia prima per consentire il funzionamento delle unità di tutto il percorso di raffinazione. La raffineria ha potuto quindi concentrarsi sulla riparazione delle cellule della torre di raffreddamento danneggiate senza l'ulteriore pressione della consapevolezza che l'intervento le costava fino a 5 milioni di dollari al giorno.

"Quando i costi salgono in maniera esponenziale, siamo pressati a dare rapidamente delle risposte. Per fortuna, la nostra "soluzione rapida" è sempre una soluzione eccezionale."

Come possiamo aiutarti?

Troveremo insieme la soluzione più adatta a te