Cliente Raffineria della Costa del Golfo

Ubicazione USA

La sfida

Raffreddare l'alimentazione di un'unità di coking per evitare lo spegnimento della raffineria 

Una raffineria ha massimo interesse a evitare ad ogni costo spegnimenti dell'impianto. Quando si ha in previsione un importante turnaround di sei settimane per un'unità di coking, è necessario mettere a punto un piano per far fronte all'output delle unità a monte ed evitare così il fermo dell'intera raffineria. 

Una grande raffineria della Costa del Golfo, che converte più di 300.000 barili di greggio al giorno in benzina motore, carboturbi e gasolio, si è trovata in questa situazione. Era necessario un turnaround dell'unità di coking e, a meno che non si fosse trovato un modo per stoccare in modo sicuro i fondi della torre di distillazione sotto vuoto (VTB) utilizzati per l'alimentazione quotidiana dell'unità di coking, l'intera raffineria sarebbe andata incontro a un fermo impianto. Tuttavia, con una temperatura di 315°C, lo stoccaggio dell'alimentazione di un'unità di coking costituisce una sfida non di poco conto.

Scheda del progetto

315 °C

Temperatura iniziale alimentazione dell'unità di coker

65 °C

Temperatura finale alimentazione dell'unità di coker

6 settimane

Durata del turnaround

8.872 barili

Trasformazione di petrolio al giorno

La soluzione

Un sistema idoneo per raffinerie che raffredda l'alimentazione dell'unità di coking da 315°C a 65°C 

Abbiamo progettato un complesso sistema di raffreddamento conforme ai requisiti della raffineria. Gli scambiatori di calore, le torri di raffreddamento e le pompe di raffreddamento ad acqua che abbiamo installato, tutti idonei per raffinerie, hanno raffreddato il flusso dell'alimentazione dell'unità di coking fino a 65°C. Una volta raffreddato, il VTB si addensa. Per abbassare la viscosità e migliorare il trasferimento di calore, abbiamo aggiunto gasolio come cutter stock. Una volta raffreddato, il VTB può essere estratto dal sito per essere stoccato in serbatoi. 

Quando l'unità di coking è stata pronta a ripartire, abbiamo semplicemente invertito il processo: l'alimentazione dell'unità di coking stoccata è stata rimessa nel sito e riscaldata. 

Aggreko è diversa

Progettazione e fornitura di attrezzature e sistemi idonei per raffinerie.

Our Difference

L'impatto

Il noleggio ha evitato l'arresto dell'impianto e consentito un notevole risparmio

La raffineria ha stoccato in modo sicuro l'alimentazione dell'unità di coking utilizzando il nostro sistema temporaneo di raffreddamento e stoccaggio. Ciò significa che le unità a monte di greggio e di vuoto sono potute rimanere in funzione mentre l'unità di coking era scollegata, riducendo al minimo l'impatto economico del turnaround. 

I turnaround delle unità di coking si verificano ogni quattro o cinque anni. Il cliente è rimasto così colpito dal risparmio derivante dal noleggio dell'attrezzatura Aggreko che invece di acquistarne una propria si rivolge a noi per i turnaround di tutte le unità di coking utilizzate.

"Raffreddare l'alimentazione di un'unità di coking fino a una temperatura gestibile è fattibile quando si dispone delle giuste attrezzature e competenze."

Come possiamo aiutarti?

Troveremo insieme la soluzione più adatta a te