Notizie

Le emergenze richiedono una pronta reazione

Senza energia elettrica non si fa alcunché, quindi il rapido ripristino dell'operatività può salvare una situazione di emergenza e assicurare che la tua attività possa riprendere.

Coda di un aereo sulla pista di atterraggio

"Le numerose esperienze pregresse di Aggreko in situazioni di emergenza ci avevano impressionato e noi abbiamo decisamente beneficiato." 

Steve Davy CEO ,
Hydro Tasmania

Le emergenze possono presentarsi in qualsiasi momento, a causa di un guasto alle apparecchiature, di un disastro naturale provocato dal maltempo, da inondazioni o incendi, e ciò può interrompere la tua attività, aumentare i costi e potenzialmente danneggiare la tua reputazione.

Il tempo è di fondamentale importanza, ecco perché la partnership con un fornitore di alimentazione esperto, competente e che vanta un'ampia rete di depositi, ti consentirà di tornare operativo in modo rapido ed efficiente, ovunque tu sia. Aggreko vanta oltre 50 anni di attività e oltre 200 sedi in tutto il mondo, il che ci permette di intervenire in tempi rapidi. 

Il Ministero dell'Energia del Benin voleva l'installazione di 50 MW di energia elettrica con generazione diesel per far fronte ad una potenziale domanda di picco per il Natale 2016. 

"Aggreko non ha esitato e ha installato e reso operativi i 50 MW con quattro giorni di anticipo rispetto al programma. Siamo stati molto soddisfatti della loro rapida risposta e dell'affidabilità del progetto", ha dichiarato Raymond Okpeicha, Commercial and Client Director nonché Capo Progetto di SBEE. Circostanze analoghe si sono prodotte a Guam nel mese di agosto 2015, quando un'esplosione e un incendio verificatisi nella mattinata presso una centrale elettrica hanno causato la perdita di 80 MW della sua capacità di 436 MW.

L'incendio è capitato in concomitanza con una ristrutturazione pianificata dei generatori e in quella situazione sarebbe stata necessaria la turnazione nell'erogazione di elettricità. Ma questa soluzione era insostenibile. La società di fornitura dell'energia elettrica di Guam ha concesso ai fornitori solo 10 giorni di tempo per presentare una proposta per la fornitura di 40 MW entro 60 giorni.

"La GCU ha individuato in Aggreko l'azienda in grado di fornire la soluzione che ci serviva, sostanzialmente per tre aspetti: poteva procurarci in tempi rapidi la soluzione di cui avevamo bisogno, la quale risultava molto affidabile perché si sarebbe trattato di 40 piccole unità di 1 MW in luogo di una grande da 40 MW, infine potevamo utilizzare la fonte di carburante preesistente", ha dichiarato Joseph T Duenes, presidente della Guam Consolidated Commission of Utilities.

E quando la Tasmania si trovava a fronteggiare potenziali interruzioni durante una siccità estiva che lasciò le dighe con scarsa acqua che avrebbe potuto danneggiare i generatori presso la centrale idroelettrica, insieme a un guasto al cavo di alimentazione Basslink sottomarino dall'Australia continentale, avevano chiamato Aggreko a fornire una flotta a fronte di un breve preavviso. Abbiamo immediatamente mobilitato 24 MW e infine fornito 200 MW di potenza generata da diesel per compensare il 12 per cento delle esigenze dell'isola. 

"Ci era chiaro che Aggreko aveva le competenze giuste. Le numerose esperienze pregresse di Aggreko nell'aumento della produzione elettrica in situazioni di emergenza ci avevano impressionato. Noi abbiamo decisamente beneficiato al massimo di tutto questo," ha affermato Steve Davy, CEO di Hydro Tasmania. Senza energia elettrica non si fa alcunché, quindi il rapido ripristino dell'operatività è un elemento cruciale. 

Tutte le immagini di questo sito web sono soggette a copyright e non è consentito utilizzarle senza previa autorizzazione da parte di Aggreko.

 

CONTATTI PRINCIPALI

  • Ufficio stampa
  • Contattaci sui social media Linkedin